FABRICA [ AAMOD ]

PAOLA BIANCHI

17 Aprile 2024
h.18.30 / 19.30 / 21.15
Teatro Galli – Sala della Musica

 

Un focus sui corpi operai, corpi misurati, schiacciati dal rullo compressore della produttività. Corpi operai in rivolta, in sollevazione. Corpi traditi, negati, cancellati dalla Storia. FABRICA [ AAMOD ] si inscrive all’interno del progetto FABRICA, un’indagine sui corpi del lavoro. Il corpo agisce e subisce, il corpo esiste e difficilmente resiste, il corpo si trasforma. I gesti reiterati per anni si insinuano tra le pieghe dei muscoli, dei tendini, delle ossa, il lavoro marchia anima e corpo di un’intera vita. Il capitale modifica il corpo con il lavoro, lo educa, lo disciplina secondo una logica di asservimento al capitale stesso. FABRICA è un lungo viaggio tra i luoghi e i corpi del lavoro, un viaggio atto a creare una mappa affettiva di quei corpi e di quei luoghi.

 

Bio

Paola Bianchi, coreografa e danzatrice, è attiva sulla scena della danza contemporanea a partire dalla fine degli anni ottanta. Con i suoi spettacoli partecipa a festival nazionali e internazionali.
Attenta alla teorizzazione delle pratiche corporee nel 2014 scrive Corpo Politico. Distopia del gesto, utopia del movimento (Editoria & Spettacolo) e numerosi saggi brevi incentrati sul tema del corpo e della danza, pubblicati in libri e riviste. Nel 2020 è protagonista di La parte maledetta. Viaggio ai confini del teatro. Paola Bianchi, progetto cinematografico di Teatro Akropolis. Nel 2020 vince il Premio Rete critica con ELP, un articolato progetto di ricerca legato a un’indagine approfondita del corpo, delle relazioni tra i corpi e degli immaginari culturali di cui i corpi sono depositi.

 

Credits

concept Paola Bianchi e Stefano Murgia
coreografia e danza Paola Bianchi
suono e montaggio video Stefano Murgia
produzione PinDoc
in collaborazione con AAMOD
con il contributo di MiC e Regione Sicilia

 

Durata

20′

 

Biglietti

Clicca qui
€. 5.00 BIGLIETTO UNICO

 

Contacts

News

✦ Scopri il programma di SUPERNOVA, dal 17 al 21 aprile 2024 ✦ Prendono il via i lavori per Archivio MOTUS e Casa MOTUS