Anarchivio Fabrica

PAOLA BIANCHI

Margherita Masè

Dal 17 al 21 Aprile
Teatro Galli – Foyer
Installazione

 

Un ambiente in cui sostare, guardare, leggere, parlare, ascoltare. Un luogo in cui poter incontrare materiali e frammenti del progetto FABRICA. Un’indagine sui corpi del lavoro, un archivio di gesti e memorie restituito allo sguardo attraverso immagini, suoni e corpo nella scena. Un archivio anacronico, le epoche si mescolano con salti temporali, si tratta di geografia più che di storia. È un archivio anarchico per sua natura, un anarchivio, dalla natura de-gerarchizzante, per l’apertura a una libera circolazione dei materiali, alla loro condivisione senza legami con l’originale, con il principio.

 

Crediti

concept Paola Bianchi e Stefano Murgia
suono e montaggio video Stefano Murgia
nato per la sezione Ambienti di Teatri di Vetro 17
produzione PinDoc

 

Ingresso libero

Contacts

News

✦ Scopri il programma di SUPERNOVA, dal 17 al 21 aprile 2024 ✦ Prendono il via i lavori per Archivio MOTUS e Casa MOTUS